MITTELEUROPA

Białystok – reportage da una città ferita

Białystok PoloniCult cover

Białystok di Marcin Kącki racconta il vivere sociale torbido di una città dove la faticosa negazione del passato e l’arrogante appropriazione del presente creano una realtà difficile, carica di rancore e asperità che l'autore racconta senza filtri, dando quanto più voce possibile ai suoi interlocutori e restituendo un’immagine della città oscura e sincera. Da PoloniCult a firma di Salvatore Greco.

Leggi tutto

PoloniCult su EastJournal

PoloniCult

PoloniCult è ormai attivo da quasi tre anni come progetto editoriale che punta a raccontare quello che la cultura polacca può offrire e che i canali mainstream della produzione culturale tengono ai margini nel loro abbracciare lo stereotipo per il quale polacco è sinonimo di grigiore, noia e malinconia. Chi ...

Leggi tutto

POLONIA: Il corteo nazionalista per le strade di Varsavia

Polonia_ONR_nazionalismo_by Agata Grzybowska-Reuters

Sabato scorso alcune centinaia di membri e sostenitori di ONR, un movimento nazionalista di estrema destra, hanno marciato per le strade di Varsavia per celebrare l’83° anniversario della fondazione della loro organizzazione che si considera ideologicamente il discendente dell’omonimo partito polacco esistente tra le due guerre, notoriamente nazionalista, antisemita, e avverso alla democrazia parlamentare.

Leggi tutto

UNGHERIA: Orbán passa la “Lex CEU”

Budapest, 2017. április 4.
Orbán Viktor miniszterelnök szavaz a nemzeti felsőoktatásról szóló törvény módosításáról szóló javaslatról az Országgyűlés plenáris ülésén 2017. április 4-én.
MTI Fotó: Illyés Tibor

Il Parlamento ungherese ha passato nella plenaria di oggi pomeriggio la cosiddetta “Lex CEU” che potrebbe impedire all’ateneo fondato da George Soros di restare a Budapest. Le condizioni incluse dalla modifica di legge, votata con procedura accelerata, sono infatti molto impegnative per l’università: dovrebbe aprire un campus nello stato di ...

Leggi tutto

POLONIA: Il magico panorama di Racławice

panorama

Nel 1794 le truppe polacche del generale Kościuszko sconfiggono gli invasori russi. Una vittoria improbabile, che, diventando subito leggendaria, viene celebrata da un dipinto eccezionale: il Panorama di Racławice. Storia di una tela che, dopo varie peripezie, è arrivata a Wrocław, capitale della cultura europea 2016.

Leggi tutto

EVENTI. Proteste in nero. La difesa dei diritti civili in Polonia e Croazia

czarny-protest

Sabato alle 19, al Polski Kot di Torino. Nei nostri "Discorsi da bar", questa volta parleremo di diritti civili in Polonia e Croazia: le ingerenze clericali, le tendenze verso la "democrazia illiberale", i movimenti di opposizione. Con Donatella Sasso e Francesca Rolandi. Prima dell'incontro, ripresenteremo il nostro corso di politica internazionale PARS ORIENTALIS 2017, che sarà proprio dedicato allo studio delle "democrazie illiberali" e delle tendenze neoconservatrici in Europa Orientale.

Leggi tutto

POLONIA: In migliaia in piazza contro il governo, “basta con la distruzione del paese”

polonia_proteste-contro-il-governo

I polacchi protestano contro il governo di Diritto e Giustizia durante l'anniversario dell'introduzione delle legge marziale. Intanto la Camera ha approvato nuovo disegno di legge che mina la libertà di assemblea favorendo le manifestazioni organizzate da Stato e Chiesa. Anche le Ong finiscono sotto attacco con la creazione di un nuovo Centro per la Società Civile per esercitare il controllo governativo sul mondo no-profit.

Leggi tutto

UNGHERIA: Trump chiama Orbán

trump2

Orbán e Trump hanno avuto nei giorni scorsi una lunga conversazione telefonica volta a confermare come tra i due ci sia grande stima e fiducia reciproca. Tra Washington e Budapest è iniziato un nuovo corso dopo l'ostilità vissuta con l'amministrazione Obama.

Leggi tutto

UNGHERIA: “L’UE può obbligarci ad accogliere migranti?”. Un referendum a ottobre

juncker-orban

Un anno fa le stazioni di Budapest si riempivano di migranti mentre sul confine meridionale aumentava la tensione. Le misure del governo Orbán, la recinzione e l'inasprimento delle leggi sull'immigrazione, hanno dato i risultati sperati ed ora in Ungheria inizia la campagna per il referendum contro le quote imposte dalla UE. Un referendum che avrà importanti ripercussioni in Europa e sulla scena politica magiara.

Leggi tutto

UNGHERIA: Lázár e la UE dopo il Brexit

Kormányszóvivői sajtótájékoztató a felsőoktatási keretszámokkal kapcsolatos kormányzati döntésről. Újságíró: Ferenczi András

Tempi difficili per il futuro della UE: dopo l'uscita di Londra dall'Unione, il 2 ottobre prossimo sarà il turno del referendum indetto da Budapest, tramite il quale i cittadini ungheresi saranno chiamati a esprimere il proprio favore o meno circa la ripartizione di quote di migranti decisa da Bruxelles. 


Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com