Gianmarco Riva

È nato in Brianza e cresciuto a Milano, dove si è laureato in Scienze della Mediazione Linguistica e Culturale. Attualmente studia Interdisciplinary Research and Studies on Eastern Europe presso il dipartimento di scienze politiche e sociali dell'Università di Bologna. Appassionato di politiche energetiche e sicurezza internazionale, da dicembre 2019 collabora con East Journal per la redazione Europa Orientale.

LITUANIA: Vincitori e vinti al primo turno delle parlamentari

parlamentari

Sul finir di una legislatura piuttosto travagliata, lo scorso 11 ottobre, i cittadini lituani sono stati chiamati alle urne per votare il rinnovo del Seimas, il parlamento nazionale. Sebbene la giornata di domenica abbia segnato solo il primo turno di elezioni parlamentari, con la coalizione di centro sinistra al governo in una corsa serrata contro i conservatori dell’opposizione, possiamo già trarre alcune conclusioni su quelli che sono stati i vincitori e i vinti e su cosa ci si può aspettare per la seconda tornata elettorale prevista il prossimo 25 ottobre.

Leggi tutto

BIELORUSSIA: Come cambiano i rapporti con i paesi baltici

bielorussia baltici

Alla luce dei rinnovati episodi di repressione, i capi di governo dei paesi baltici hanno convenuto l’imposizione di sanzioni ai danni di Lukashenko, il quale ha promesso di scindere le rotte di transito europee reindirizzando i flussi commerciali dai porti baltici verso quelli russi. Ma qual è il prezzo che Minsk dovrà pagare?

Leggi tutto

UCRAINA: Caso Sheremet, nuovi sviluppi sull’omicidio

Caso Sheremet

Alla vigilia del quarto anniversario della sua morte, il complesso caso di Pavel Sheremet sembra iniziare a dipanarsi. Dopo anni di silenzio, lo scorso dicembre le forze dell’ordine ucraine hanno comunicato l’arresto di alcune persone sospette. Ma le indagini potrebbero anche portare allo scoperto l'ambiguo ruolo dei servizi segreti nella morte del giornalista...

Leggi tutto

Bielorussia e Russia stanno litigando per il petrolio

petrolio

Nell’ultimo anno la Russia, che da tempo rappresenta un’importante fonte di sostentamento per l’economia e il mercato energetico bielorusso, ha costantemente cercato di incoraggiare una maggiore integrazione economica tra Mosca e Minsk al fine di mantenere quest'ultima nella sua orbita politica. Una relazione d'amore e odio tra i presidenti Valdimir Putin e Aleksander Lukašenko...

Leggi tutto

Nord Stream 2: una minaccia o nuove opportunità?

nord stream 2

Il Nord Stream 2, la recente iniziativa russa di raddoppio del gasdotto Nord Stream, che, una volta ultimato, porterà in Europa 55 miliardi di metri cubi (Bcm) di gas, ha scatenato un vero e proprio dibattito a livello comunitario. Al centro delle discussioni, che vedono l'Europa spaccata in due tra sostenitori e oppositori, vi è la sicurezza energetica dell'Unione, sulla quale il progetto eserciterebbe una significativa influenza. Le controverse dinamiche che circondano il progetto rappresentano un delicato gioco di strategia nello scacchiere transatlantico, in cui le politiche decisionali di americani, russi e europei si intrecciano in una fitta rete di interessi geopolitici. Ad oggi la partita è ancora aperta e le possibilità di manovra che ogni giocatore ha a disposizione rimangono molteplici. Chi ne uscirà vincitore?

Leggi tutto
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Privacy Preference Center