Alessandro Mazzaro

CAUCASO del NORD: Anche il Cremlino uccide il suo Bin Laden

di Alessandro Mazzaro Con un’encomiabile tempestività, quasi da guerra fredda, anche la Russia ha ucciso il suo “Bin Laden”. Nessuna frizione, però, con gli States, anzi grande comunanza di intenti, arrivata ad unire come non mai i due nemici/amici. “Il successo delle forze speciali statunitensi, così come i risultati delle …

Leggi tutto

CECENIA: Il fantoccio e l'emiro. Kadyrov contro Umarov

di Alessandro Mazzaro Il consiglio di sicurezza dell’ONU ha predisposto delle sanzioni nei confronti del famigerato “emiro del Caucaso” Dokku Umarov. Conti bancari congelati, proprietà sequestrate, embargo per le armi e divieto assoluto d’ingresso in tutti i paesi membri delle Nazioni Unite. Dokku Umarov rivendicò, nei primi giorni di febbraio, …

Leggi tutto

Precipita la situazione in Cabardino-Balcaria

di Alessandro Mazzaro Precipita la situazione in Cabardino-Balcaria. Il 2011 non è cominciato sotto i migliori auspici, e ad essere colpiti stavolta sono stati i turisti. Il 18 febbraio nel villaggio di Zaukovo un minibus , nel quale erano presenti alcune persone, è stato avvicinato da un’auto nella quale erano …

Leggi tutto

CABARDINO-BALCARIA: Il futuro appeso a un filo

di Alessandro Mazzaro Si è appena chiuso un anno nero per la Cabardino-Balcaria, repubblica autonoma di 900mila abitanti del Caucaso settentrionale. L’ultimo episodio in ordine di tempo è stato l’omicidio di Arsen Tipinov, illustre etnografo, dottore in scienze filologiche e promotore della cultura circassiana. Accusato di paganesimo dai radicali islamici, …

Leggi tutto

CAUCASO del NORD: Notiziario caspico

di Alessandro Mazzaro Ossezia del Nord – Il premier russo Vladimir Putin si è recato in Ossezia del Nord per un incontro con il presidente della repubblica Taimuraz Mamsurov. “Lo sviluppo è stato positivo, ma modesto” ha dichiarato Putin, il quale ha annunciato lo stanziamento di quasi 2 miliardi di …

Leggi tutto

NAGORNO KARABAKH: Prove di autosufficienza

“Sicurezza alimentare e indipendenza energetica” questi gli obiettivi da raggiungere nel 2011 secondo il premier del Nagorno-Karabakh, Ara Harutiunian, che ha presentato il piano di bilancio annuale approvato dal parlamento, il quale prevede un incremento dell’8% della spesa pubblica. L’innalzamento della spesa andrà di pari passo con l’aumento delle sovvenzioni …

Leggi tutto
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Privacy Preference Center