KIOSK: Gli ostaggi di Tbilisi, i cecchini di Sarajevo

L’edicola volante di Kiosk questa settimana si muove tra Tbilisi e Sarajevo, tra storia, attualità e cultura.

Nel novembre 1983, sette giovani georgiani dirottano un aereo per tentare la fuga dall’URSS. Lo scorso venerdì, un uomo prende in ostaggio 11 persone nella sede di una società di microfinanza a Tbilisi. Che cos’hanno in comune queste due storie all’apparenza lontanissime?

Il libro fotografico “Shooting in Sarajevo”, uscito recentemente per Bottega Errante Edizioni, ha una particolarità: le fotografie sono state scattate da quelle che, negli anni dell’assedio, erano le postazioni dei cecchini. Ne parliamo insieme a Luigi Ottani, autore delle foto, e Roberta Biagiarelli, attrice teatrale esperta di Balcani e curatrice dei testi inclusi nel libro.

Ai microfoni, le voci di Marco Magnano, Laura Luciani e Maria Baldovin.

Listen to “S03E09 – Gli ostaggi di Tbilisi, i cecchini di Sarajevo” on Spreaker.

Ascolta la musica di Kiosk su Spotify!

Kiosk – Voci e idee da luoghi non comuni è un programma radiofonico condotto da Maria Baldovin, Laura Luciani, Marco Magnano, Alfredo Sasso e Simone Zoppellaro. Ogni mercoledì alle 21.00 su Radio Beckwith e subito dopo disponibile in podcast sul nostro sito e su iTunesSpreakerSpotify e iHeartRadio. In replica il sabato alle 10.30. Seguici anche su Facebook e Twitter.

 

Chi è redazione

East Journal nasce il 15 marzo 2010, dal 2011 è testata registrata. La redazione è composta da giovani ricercatori e giornalisti, coadiuvati da reporter d'esperienza, storici e accademici. Gli articoli a firma di "redazione" sono pubblicati e curati dalla redazione, scritti a più mani o da collaboratori esterni (in tal caso il nome dell'autore è indicato nel corpo del testo), oppure da autori che hanno scelto l'anonimato.

Leggi anche

Růžový tank_carro armato rosa

REP. CECA: David Černý o l’arte di dipingere di rosa un carro armato sovietico

L’arte ceca vanta uno degli artisti contemporanei più controversi: David Černý, che ha avuto il coraggio di dipingere un carro armato sovietico di rosa. Passeggiando per Praga, si possono ammirare moltissime opere dello scultore che accendono la curiosità dei passanti.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com