L’ultima puntata di Kiosk, la radio sintonizzata sull’est!

Sfuggire all’oblio: preservare la memoria ad est

Listen to “S01E20 – Sfuggire all’oblio: preservare la memoria a est” on Spreaker.

La ventesima puntata di Kiosk è dedicata alla memoria e al ricordo di alcuni luoghi, avvenimenti e persone cardine per la storia del ‘900.

Partiamo parlando del campo di internamento Perm’-36, oggi un museo e negli ultimi anni oggetto di numerose discussioni e trasformazioni. Ce ne parla Sergej Kačkin, regista indipendente russo e autore del documentario “Perm’-36, riflesso”.

Proseguiamo parlando delle vicende che hanno recentemente coinvolto il Centro Europeo di Solidarność, a Danzica, in Polonia. Il governo ha ridotto i fondi stanziati per il museo. Perché? Ce ne parla Donatella Sasso, ricercatrice all’Istituto Gaetano Salvemini di Torino.

Torniamo sui tentativi di revisionismo storico in atto a Srebrenica e parliamo dell’importanza di mantenere viva la memoria del genocidio. Lo facciamo con un’ospite d’eccezione, l’attrice Roberta Biagiarelli, che da vent’anni si impegna a mantenere vivo il ricordo con le sue opere.

Infine, un nostro piccolo omaggio alla memoria di Melita Richter, recentemente scomparsa.

Il tutto, come sempre, accompagnato da ottima musica, scelta in parte dai nostri ospiti.

Playlist

Vi siete persi la puntata precedente? Riascoltatela qui:

Listen to “S01E19 – Un ricordo di Luca Rastello, i Giusti e la memoria” on Spreaker.

Kiosk – Voci e idee da luoghi non comuni è un programma radiofonico che nasce in collaborazione con Radio Beckwith, Most Associazione e East Journal. Ogni giovedì alle 21.30 su Radio Beckwith e subito dopo disponibile in podcast sul nostro sito e su iTunes, Spreaker, Spotify e iHeartRadio. In replica la domenica alle 20.

 

Chi è redazione

East Journal nasce il 15 marzo 2010, dal 2011 è testata registrata. La redazione è composta da giovani ricercatori e giornalisti, coadiuvati da reporter d'esperienza, storici e accademici. Gli articoli a firma di "redazione" sono pubblicati e curati dalla redazione, scritti a più mani o da collaboratori esterni (in tal caso il nome dell'autore è indicato nel corpo del testo), oppure da autori che hanno scelto l'anonimato.

Leggi anche

KIOSK: Ideologici, protratti, tecnologici. Conflitti post-sovietici

Nell'ultima puntata di Kiosk ci muoviamo nello spazio post-sovietico parlando di conflitti, su diversi livelli: quello delle relazioni internazionali e della grande politica, quello delle vite quotidiane delle popolazioni che vi sono coinvolte, e quello più ideologico, legato alle questioni della memoria e della storia.