La nuova puntata di Kiosk, la radio sintonizzata sull’est!

Giochi di memorie, memorie di giochi

Listen to “S01E18 – Giochi di memorie, memorie di giochi” on Spreaker.

Nella diciottesima puntata di Kiosk, Marco Magnano e Alfredo Sasso viaggiano attraverso i Balcani, tra storia e presente.

Si parte facendo il punto sulle proteste di piazza in Albania. Espressione di un malcontento balcanico (ed europeo) strisciante contro i governi in carica, o colpo di coda dell’opposizione? Ne parliamo con l’analista Nicola Pedrazzi.

La puntata continua con un argomento molto delicato. Alle celebrazioni per le vittime delle foibe e dell’esodo istriano, giuliano e dalmata hanno fatto seguito feroci polemiche tra esponenti di Italia, Slovenia e Croazia e intellettuali di tutta la regione alto adriatica. Ripercorriamo i fili della memoria, il valore dell’identità (confini o confluenze?) e l’uso politico della storia, con un contributo dello storico Eric Gobetti.

Infine parliamo delle Olimpiadi della Gioventù Europea (EYOF), svoltesi a Sarajevo tra il 9 e il 15 febbraio, riportando in Bosnia i cinque cerchi e la fiamma olimpica a 35 anni dai leggendari giochi invernali del 1984. Un bilancio dell’evento appena trascorso, tra le speranze per il futuro migliore e la malinconia per un passato in cui Sarajevo fu vetrina del mondo. Un ricordo ancora molto presente nella memoria cittadina.

Musica dai ritmi molto adriatici in questa puntata, da Vlada Divljan a Sergio Endrigo, dagli Ekatarina Velika ai Detour, A riportarci in continente, sulle rive della Miljacka, il particolare binomio tra le note di Rodolfo Toè e i versi di Izet Sarajlic.

PLAYLIST
Vlada Divljan – Vodim te na more
Detour – Plescem sama
Sergio Endrigo – 1947
• Ekatarina Velika – Jadransko More
• Rodolfo Toè – 43° 50′ 55” N 18° 21′ 23” E

Vi siete persi la scorsa puntata? Ascoltatela qui:

Listen to “S01E17 – Identità ai margini d’Europa” on Spreaker.

Kiosk – Voci e idee da luoghi non comuni è un programma radiofonico che nasce in collaborazione con Radio Beckwith, Most Associazione e East Journal. Ogni giovedì alle 21.30 su Radio Beckwith e subito dopo disponibile in podcast sul nostro sito e su iTunes, Spreaker, Spotify e iHeartRadio. In replica la domenica alle 20.

Chi è redazione

East Journal nasce il 15 marzo 2010, dal 2011 è testata registrata. La redazione è composta da giovani ricercatori e giornalisti, coadiuvati da reporter d'esperienza, storici e accademici. Gli articoli a firma di "redazione" sono pubblicati e curati dalla redazione, scritti a più mani o da collaboratori esterni (in tal caso il nome dell'autore è indicato nel corpo del testo), oppure da autori che hanno scelto l'anonimato.

Leggi anche

Come Jules Verne scoprì la Transilvania (per amore di una donna)

Chi ha inventato il mito della Transilvania quale sinistra terra di vampiri? Tutti risponderebbero Stoker con il suo Dracula. Eppure pochi sanno che Jules Verne, pare dopo averla visitata seguendo un suo amore, ha scritto un romanzo, "Il castello dei Carpazi", immerso in una Transilvania tenebrosa. Apparso qualche anno prima di Dracula, il romanzo di Verne inaugura una fortunata serie di storie, film e leggende con protagonista questa regione della Romania.

Privacy Preference Center

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: