UNGHERIA: Orbán propone comitato congiunto Ungheria-Arabia Saudita

di Claudia Leporatti

Il primo ministro magiaro Viktor Orban ha proposto la creazione di un comitato congiunto arabo saudita-ungherese per promuovere la collaborazione finanziaria tra le due parti, che potrebbero lavorare insieme in diversi settori. In Collaborazione tra Ungheria e Arabia Sauditavisita ufficiale in Medio Oriente, il leader magiaro ha incontrato il vertice del Consiglio della Camera Saudita del Commercio e dell’Industria Abdallah S al-Motby, il quale ha messo in luce lo scarso livello di cooperazione tra il regno e l’Ungheria esistente fino ad ora. In risposta alla proposta di Orban, che ha incontrato diversi personaggi importanti dell’imprenditoria locale,  al-Motby ha dichiarato che Ungheria e Arabia Saudita possono cooperare nei settori sanitario, dell’istruzione, farmaceutico, agricolo e delle energie rinnovabili. Il direttore dell’associazione imprenditoriale ungherese MKIK Laszlo Parragh ha indicato come aree di possibile collaborazione la gestione delle acque, il turismo medico, l’agricoltura, l’industria chimica e lo sviluppo immobiliare. A livello europeo, al-Motby ha chiesto a Orban assistenza per arrivare al più presto alla firma di un accordo di libero scambio tra l’Unione europea e l’Arabia Saudita.

Positivo anche l’incontro tra i ministri della salute delle due parti, Abdullah Al-Rabeeah e Miklos Szocska. Nella sede del ministero si è discusso di uno scambio di esperienze e dell’offerta di training in Ungheria per i medici arabi. Il portavoce del ministero della salute saudita Khalid AlMirghalani ha riferito che il regno sta considerando l’importazione di prodotti farmaceutici dall’Ungheria a un prezzo più economico a vantaggio degli abitanti del regno.

Chi è Claudia Leporatti

Giornalista, è direttore responsabile del giornale online Economia.hu, il principale magazine in italiano sull'economia ungherese e i rapporti Ungheria-Italia, edito da ITL Group. Offre tour guidati di Budapest in italiano e inglese. Parla inglese e ungherese, ma resta una persona molto difficile da capire. Scrive racconti e sta lavorando (o pensando) al suo primo romanzo. Nata a Bagno a Ripoli (Firenze) senza alcuna ragione, vive a Budapest, per lo stesso motivo.

Leggi anche

Roberto Sassi

Il vagabondaggio di due ungheresi nell’Europa che fu, nel libro di Roberto Sassi

Un viaggio nell'Europa del XX secolo seguendo due giovani ungheresi squattrinati destinati a diventare intellettuali, un libro di Roberto Sassi...

Un commento

  1. sarà, a me sembra tanto un’alleanza fra antisemiti…

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: