POLONIA: Komorowski in vantaggio su Kaczynski nei sondaggi

Manca poco più di un mese alle elezioni presidenziali anticipate in Polonia. E Jaroslaw Kaczynski, gemello del defunto presidente Lech Kaczynski, guadagna terreno nei sondaggi, anche se a guidare è sempre il candidato del partito di governo, il presidente del Parlamento Bronisaw Komorowski. In particolare, secondo l’ultimo sondaggio dello studio Pbs Dga per il quotidiano “Gazeta Wyborcza”, Komorowski – che dopo la sciagura aerea del 10 aprile in cui è morto il capo dello Stato ha assunto anche l’interim – è accreditato al 50% ma Kaczynski è dato in ripresa al 31%. Rispetto a un sondaggio dello stesso istituto di due settimane fa, Komorowski ha perso due punti e Kaczynski ne ha guadagnati quattro.
Se questo distacco fra i due dovesse perdurare, Komorowski potrebbe vincere le elezioni al primo turno il 20 giugno, altrimenti sarà necessario il ballottaggio il 4 luglio. I due sono ancora più vicini secondo il centro Millward Brown Smg/Krc che dà Komorowski “solo” al 47%.

Chi è Matteo Zola

Giornalista professionista e professore di lettere, classe 1981, è direttore responsabile del quotidiano online East Journal. Collabora con Osservatorio Balcani e Caucaso e EastWest. E' stato redattore a Narcomafie, mensile di mafia e crimine organizzato internazionale, e ha scritto per numerose riviste e giornali (Nigrizia, Il Tascabile, il Giornale, Il Reportage). Ha realizzato reportage dai Balcani e dal Caucaso, occupandosi di estremismo islamico e conflitti etnici. E' autore di "Congo, maschere per una guerra", Quintadicopertina editore, Genova, 2015; e di "Revolyutsiya - La crisi ucraina da Maidan alla guerra civile" (curatela) Quintadicopertina editore, Genova, 2015.

Leggi anche

Rafał Kazimierz Trzaskowski, sindaco di Varsavia.

L’asse pro-Europa tra i quattro sindaci delle capitali di Visegrad

Il sindaco di Varsavia propone un asse politico europeista con Bratislava, Praga e Budapest.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: