Gloria al design jugoslavo!

Zoran Cardula è un graphic designer di Skopje, Macedonia, dallo spiccato gusto per l’estetica retrò. Nel suo ultimo progetto Cardula ha ridisegnato famosi poster del periodo d’oro della jugoslavia socialista.

“Siccome sono cresciuto in questo paese [la Jugoslavia], volevo fare qualcosa che riportasse alla mente i bei ricordi. La Jugoslavia era conosciuta per la sua industria sviluppata e i suoi vari marchi di fabbrica, per cui ne ho ridisegnato vari loghi. Ho cercato di farne qualcosa di moderno, di sofisticato, ma anche qualcosa che contenga gli aspetti più importanti e riconoscibili del brand storico”, spiega su Bored Panda.

Cardula ha ridisegnato così famosi poster turistici, ma anche immagini di propaganda (come quelle della staffetta annuale per il compleanno di Tito) e pubblicità di brand famosi come la linea aerea di bandiera Aeroput e la bibita Cockta – simboli del benessere economico e dell’eccezione jugoslava (costruita a debito) all’austerità socialista.

Sfortunatamente molte di queste industrie non esistono più. Mi piacerebbe presentarvi il design sofisticato di allora. Spero solo che riporti alla memoria i ricordi di quei bei tempi”.

Chi è Andrea Zambelli

Leggi anche

I Balcani occidentali, ovvero i “friendzonati” d’Europa

Come si esce dalla "friendzone"? Se si guarda al caso macedone la risposta non c'è. Il veto francese all'allargamento ad Albania e Macedonia del Nord riconferma che i Balcani sono gli eterni friendzonati d'Europa.

Privacy Preference Center

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: