SLAVIKA, il festival delle culture slave vi sta cercando!

Slavika è il festival delle culture slave, organizzato dall’Associazione Culturale Polski Kot di Torino. Un’associazione con cui East Journal ha avuto l’onore e la fortuna di collaborare svariate volte, e che è diventata negli anni il vero centro degli appassionati di Europa centro-orientale.

Da sei anni il Polski Kot organizza Slavika, portando in città “il vento dell’est”, come dice Alessandro Ajres, raffinato polonista e instancabile organizzatore del festival. E di questo “vento” c’è molto bisogno: dai concerti ai libri, passando per proiezioni cinematografiche, dibattiti politici e gustosi menù a tema, Slavika vuole stimolare gli appassionati e intrigare i più curiosi, aprendo la città alle culture dell’Europa centro-orientale.

Artisti e ospiti internazionali, concerti e spettacoli di alto livello, hanno portato a questo festival il meritato successo. Tutto questo però ha bisogno del sostegno delle persone che credono alla necessità di un’offerta culturale diversa, alternativa ai soliti circuiti e ai soliti temi. Insomma, vi si chiede di aprire il portafoglio ma – in cambio – potrete avere accesso alle iniziative del festival o guadagnarvi un buon giro-pierogi, il succulento “raviolone” polacco, vera specialità del Polski Kot.

A questo link ulteriori informazioni e la possibilità di contribuire.

Qui di seguito una presentazioni, ironica e intelligente, del festival Slavika.

Tovarish, non mancate!

Chi è Matteo Zola

Giornalista professionista e professore di lettere, classe 1981, è direttore responsabile del quotidiano online East Journal. Collabora con Osservatorio Balcani e Caucaso e EastWest. E' stato redattore a Narcomafie, mensile di mafia e crimine organizzato internazionale, e ha scritto per numerose riviste e giornali (Nigrizia, Il Tascabile, il Giornale, Il Reportage). Ha realizzato reportage dai Balcani e dal Caucaso, occupandosi di estremismo islamico e conflitti etnici. E' autore di "Congo, maschere per una guerra", Quintadicopertina editore, Genova, 2015; e di "Revolyutsiya - La crisi ucraina da Maidan alla guerra civile" (curatela) Quintadicopertina editore, Genova, 2015.

Leggi anche

Nasce “il Cartaceo”, un sito inutile… ehm, bellissimo

E niente, c’è un altro inutile sito nell’aere e qui ne facciamo bieca promozione anche ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: