LETTURE CONSIGLIATE: “Febbre bianca” di Jacek Hugo-Bader

febbre bianca
Febbre bianca
Un viaggio nel cuore ghiacciato della Siberia
di Jacek Hugo-Bader
titolo originale Biała gorączka
traduzione dal polacco di Marzena Borejczuc
Keller editore, 2014
euro 16
pagine 307

Un’avventura attraverso la Russia, un viaggio straordinario raccontato con semplicità e passione da Jacek Hugo-Bader, reporter polacco che dal 1991 collabora per la “Gazeta Wyborcza”. Dopo aver raggiunto Mosca e aver modificato il suo fuoristrada sovietico UAZ (Ul’janovskij Avtomobil’nyj Zavod), l’autore è pronto per addentrarsi nel cuore della Siberia invernale e attraversare, non senza numerose difficoltà, le regioni più isolate e ghiacciate di questo Paese vastissimo, vivendo un’odissea che vale la pena di essere raccontata. In questo straordinario reportage la lettura della vita quotidiana di ex-hippy, sciamani, tribù di nomadi in via di estinzione e banditi da cui bisogna stare in guardia scorre liscia e delicata nonostante le vicende narrate siano coinvolgenti quanto sconvolgenti. Il delirio della “febbre da vodka” (biała gorączka) non mancherà certo di sorprendervi.

Un delirium tremens letterario.

Voto: 9

Chi è Claudia Bettiol

Nata lo stesso giorno di Gorbačëv nell'anno della catastrofe di Chernobyl, per East Journal si occupa dell'area russofona. Linguista e grande appassionnata di architettura sovietica, dopo un anno di studio alla pari ad Astrakhan, un Erasmus a Tartu e un volontariato a Sumy, ha lasciato definitivamente l'Italia per l'Ucraina, dove attualmente abita e lavora.

Leggi anche

GRECIA: Il governo sfratta 11mila rifugiati ospitati con fondi europei

A partire dal primo giugno, migliaia di beneficiari di protezione internazionale, finora accolti nelle strutture dell'UNHCR e finanziate dalla Commissione europea, dovranno fare posto ai richiedenti asilo provenienti dalle isole di Lesbo e Chios. Una misura che rischia di sbattere 11.000 persone vulnerabili in strada.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com