LETTURE CONSIGLIATE: “Pianeta Caucaso” di Wojciech Gòrecki

viewImage.actionPianeta Caucaso
di Wojciech Gòrecki
Bruno Mondadori editore, 2003
euro 10
pagine 210

Decenni di viaggi confluiti in un testo agile e bellissimo, capace di portare dentro al complesso mondo del Caucaso settentrionale – e delle sue mille etnie, religioni, culture – attraverso piccole storie umane che diventano il tessuto della grande storia collettiva, delle guerre, delle invasioni, delle deportazioni. Ed è la storia delle guerre cecene, degli osseti contro i georgiani, del genocidio dei circassi, ma anche della cultura profonda, della fede in divinità ancestrali, dei riti agricoli e pagani, dei legami famigliari, all’ombra delle grandi montagne del Caucaso. Wojciech Gòrecki accompagna il lettore dall’Abcasia alla Calmucchia, testimoniando che la scuola del reportage polacco non finisce con Ryszard Kapuscinski.

Necessario, affascinante, itinerante.

Voto: 8

Chi è Matteo Zola

Giornalista professionista e professore di lettere, classe 1981, è direttore responsabile del quotidiano online East Journal. Collabora con Osservatorio Balcani e Caucaso e EastWest. E' stato redattore a Narcomafie, mensile di mafia e crimine organizzato internazionale, e ha scritto per numerose riviste e giornali (Nigrizia, Il Tascabile, il Giornale, Il Reportage). Ha realizzato reportage dai Balcani e dal Caucaso, occupandosi di estremismo islamico e conflitti etnici. E' autore di "Congo, maschere per una guerra", Quintadicopertina editore, Genova, 2015; e di "Revolyutsiya - La crisi ucraina da Maidan alla guerra civile" (curatela) Quintadicopertina editore, Genova, 2015.

Leggi anche

Kazimierz Nowak PoloniCult

Kazimierz Nowak: l’Africa in bicicletta

Antesignano del grande reportage polacco, Kazimierz Nowak è stato un viaggiatore indomito e narratore straordinario del continente africano. Da PoloniCult a firma di Lorenzo Berardi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: