KOSOVO: La tradizione millenaria di truccare la sposa

The Bride”, una fotografia che rappresenta una tradizione millenaria di spose truccate in Kosovo. Fotodocumentata da Nita Zeqiri, la foto è stata esposta nella mostra internazionale “Smart Cities & Hybrid Indenties ” a Venezia, ed e’ stata scelta come immagine del giorno dal “National Geographic “. La fotografia è stata realizzata nella regione di Prizren. I disegni sul viso hanno una tradizione risalente all’anno mille. Essi appartengono alla tradizione di Prizren, Zupa e Ljubinje, dove l’immagine e’ stata realizzata .

Oggi questa tradizione purtroppo rischia l’estinzione. C’e’ sola una donna di 65 anni che continua a occuparsi dell’arte di truccare le spose secondo l’antica tradizione. Il viso della sposa è dipinto in finissimi strati di colori. Tre cerchi d’oro che simboleggiano i cicli di vita sono collegati tra loro dalle “strade d’oro” che superano la loro vita. I cerchi interni rossi sono invece simboli di fertilità. Inoltre, tutta la faccia è ricoperta da puntini rossi e blu, con i quali si esprime l’augurio per la sposa di una famiglia sana e felice.

La fotografa Nita Zeqiri da diversi anni esplora il patrimonio culturale e spirituale del Kosovo. Attualmente sta lavorando sulla documentazione di tale patrimonio con il progetto ‘Ciao Kosovo ‘. La sposa è anche il personaggio centrale nel documentario sul matrimonio precoce nella regione di Prizren. Tale documentario, condotto dal Centro di Studi di Genere in Kosovo, documenta le esperienze di vita delle donne e delle loro famiglie nelle zone rurali e remote, e affronta la questione del matrimonio precoce.

Infine, dopo la pubblicazione della fotografia sul “National Geographic “, il ritratto ha immediatamente ricevuto numerosi commenti circa il soggetto. L’autore stesso ha detto ai media che è stato molto ben accolto: “Da quando la foto è stata pubblicata sul National Geographic, essa ha provocato molteplici reazioni e quelle positive provengono da parte di persone di tutto il mondo “, ha dichiarato Zeqiri.

Chi è Lavdrim Lita

Giornalista albanese, classe 1985, per East Journal si occupa di Albania, Kosovo, Macedonia e Montenegro. Cofondatore di #ZeriIntegrimit, piattaforma sull'Integrazione Europea. Policy analyst, PR e editorialista con varie testate nei Balcani. Per 4 anni è stato direttore del Centro Pubblicazioni del Ministero della Difesa Albanese. MA in giornalismo alla Sapienza e Alti Studi Europei al Collegio Europeo di Parma.

Leggi anche

voto

KOSOVO: Vincitori e vinti, l’analisi del voto

Le elezioni anticipate in Kosovo portano un vento di novità nel paese. Vincono, difatti, i nazionalisti di sinistra di Vetevendosje, che potrebbero allearsi con la Lega Democratica del Kosovo ed andare così al governo per la prima volta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: