CROAZIA: Elezioni per il Parlamento europeo, arrivano i pirati?

Nel 1500, le isole della costa croata erano conosciute per essere infestate dai pirati uscocchi, tanto da far scoppiare diverse guerre tra l’Austria e Venezia (il nome non è andato dimenticato, tanto che oggi Uskok è l’ufficio antimafia croato). Negli anni 2010, potrebbero essere altri pirati croati a tornare alla ribalta in Europa. La Piratska Stranka, il partito pirata croato, si presenta alle elezioni suppletive per il Parlamento europeo e potrebbe guadagnare un seggio.

La Croazia entrerà a far parte dell’Unione europea il primo luglio (la Commissione ha dato nei giorni scorsi il suo via libera definitivo), e prima di allora dovrà aver pronti i nomi dei dodici nuovi europarlamentari destinati a rappresentare Zagabria nell’emiciclo di Bruxelles e Strasburgo. Un mandato breve, di un solo anno, prima delle elezioni pan-europee del maggio 2014, ma comunque i primi croati mai eletti nelle istituzioni comunitarie.

Le elezioni si terranno il 14 aprile, con un sistema proporzionale a liste aperte e collegio unico nazionale. I partiti maggiori saranno sempre i soliti: nei sondaggi, SDP è dato al 24-30%, nonostante l’emorragia di voti a sinistra verso i Laburisti (10-12%); segue l’HDZ (16-20%). Tuttavia, il Partito Pirata è dato al 6,4%, un livello più alto dei fisiologici voti di protesta, e considerato vicino alla soglia che permetterebbe l’elezione di un eurodeputato pirata croato. L’eventuale eletto si aggiungerebbe così ai due euro-pirati svedesi di Bruxelles, Christian Engström e Amelia Andersdotter, che siedono nel gruppo dei Verdi.

Chi è Davide Denti

Dottore di ricerca in Studi Internazionali presso l’Università di Trento, si occupa di integrazione europea dei Balcani occidentali, specialmente Bosnia-Erzegovina.

Leggi anche

minoranza serba

CROAZIA: Un’estate segnata da aggressioni verso la minoranza serba

Durante l'estate in Croazia si sono verificati diversi episodi di aggressioni verso persone appartenenti alla minoranza serba del paese. Un segnale delle difficoltà ancora presenti nei rapporti tra croati e serbi.

3 commenti

  1. Quali sarebbero le loro idee??

  2. molto esaustivo,grazie mille! interessanti questi pirati…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: