Sabato 21 novembre a Torino, serata sulla causa curda. Terrorismo o rivoluzione?

LA CAUSA CURDA
TERRORISMO o RIVOLUZIONE?

DIBATTITO e APERICENA
Sabato 21 novembre
ore 18.30
Circolo culturale Polski Kot
Via Massena 19/A (ang. Corso Stati Uniti) – TORINO

Le recenti vicende politiche e militari in Medio Oriente hanno riportato alla ribalta la secolare lotta per la libertà del popolo curdo. Ma chi sono i curdi, da dove vengono, perché hanno iniziato a combattere e come si è evoluta la loro lotta? Esiste un solo modo di perseguire la causa curda o ci sono diversi approcci? E infine, i curdi sono un monolite o esistono diversità culturali e politiche?

Accusati di essere terroristi da alcuni, venerati come rivoluzionari da altri, i curdi si trovano ad essere costante oggetto di strumentalizzazioni politiche. Una serata anti-retorica alla scoperta delle ombre e delle luci della questione curda, attraverso i racconti dei nostri ospiti e i reportage video e fotografici da loro realizzati. Un appuntamento per non addetti ai lavori, per chi vuole farsi un’idea del complesso mondo curdo e della sua storia. Con Lorenzo Marinone, caporedattore Medio Oriente di East Journal; Antonio Storto, reporter di Redattore Sociale; Selene Verri, giornalista di Euronews. Modera Matteo Zola, direttore di East Journal.

APERICENA euro 5/7

Chi è redazione

East Journal nasce il 15 marzo 2010, dal 2011 è testata registrata. La redazione è composta da giovani ricercatori e giornalisti, coadiuvati da reporter d'esperienza, storici e accademici. Gli articoli a firma di "redazione" sono pubblicati e curati dalla redazione, scritti a più mani o da collaboratori esterni (in tal caso il nome dell'autore è indicato nel corpo del testo), oppure da autori che hanno scelto l'anonimato.

Leggi anche

KIOSK: 25 aprile, una Resistenza internazionale

Nella puntata di giovedì 25 aprile, il viaggio di Kiosk è andato nella direzione opposta rispetto al solito: invece di dirigerci verso l’Est Europa, abbiamo ripercorso le storie e i sentieri di chi dall’Est Europa, e non solo, ha partecipato alla Resistenza antifascista in Italia tra il 1943 e il 1945.