REP. CECA: A Praga 120 anni fa la prima donna laureata in medicina

Il 17 marzo 1902 Anna Honzáková si laurea all’Università di Praga: è la prima donna a esercitare la professione di medico nella capitale ceca

Poche righe su qualche rivista femminile, e nulla sul resto della stampa praghese: la laurea in medicina di Anna Honzáková, conseguita esattamente 120 anni fa all’Università Carlo IV, non viene considerata da tutti l’evento rivoluzionario che effettivamente è, nonostante a cavallo tra Ottocento e Novecento già studiare per una donna è di per sé un tabù.

La prima dottoressa praghese in patria

A Praga la prima a infrangere il muro è Anna Honzáková, dopo che le connazionali Bohuslava Kecková e Anna Bayerová lo hanno fatto rispettivamente a Zurigo nel 1880 e a Berna nel 1881. A differenza di Honzáková però entrambe esercitano la professione all’estero, in quanto il titolo non viene riconosciuto in patria.

Nata a Kopidlno, nel nord del paese, nel novembre del 1875, Anna è figlia del medico progressista Jan Honzák. Anche per questo si appassiona alla medicina fin dall’infanzia, e coltiva l’ambizione di diventare medico dopo gli studi al liceo femminile di Praga. La sua frequentazione accademica è già un evento: pare infatti che i compagni di corso seguano numerosi i suoi esami, che sono pubblici, e che l’anfiteatro dell’ateneo il 17 marzo 1902 sia affollato come non mai quando discute la tesi.

Una carriera non facile e l’impegno politico

Per Anna Honzáková non è facile neanche trovare un posto per svolgere i tre anni di tirocinio non retribuito che precedono l’accesso vero e proprio alla professione. Ma, superato anche questo ostacolo, nel 1905 apre il proprio studio di ginecologia nel centro di Praga, che chiude nel 1939 a causa dei problemi di salute che ne causano la morte l’anno successivo. Per oltre trent’anni quello studio è un punto di riferimento tanto per le donne del bel mondo quanto per quelle delle classi sociali basse che cura gratuitamente.

Alla professione la dottoressa Honzáková unisce inoltre l’impegno civile e politico: fa parte della Società Minerva che gestisce una scuola superiore per ragazze; con l’attivista Františka Plamínková si impegna nello Ženský Klub Český (Club delle donne ceche) che si batte per i diritti delle donne; aderisce al comitato per il suffragio femminile; supporta campagne per l’educazione alla contraccezione, anche se è contraria all’aborto.

– – –

Immagine: Anna Honzáková

Chi è Andrea Rapino

Nato nel 1973 a Lanciano, in Abruzzo, dove vive e lavora come giornalista professionista, si è laureato in Storia a Bologna con una tesi sulla letteratura serba medievale, e ha frequentato la scuola di giornalismo dell'Università di Roma - Tor Vergata. Si occupa di cronaca, sport e cultura per diverse testate locali. Ha iniziato a scrivere per East Journal dal dicembre 2021.

Leggi anche

Accademia Praga

REP. CECA: Per la prima volta una donna a capo dell’Accademia di Praga

Maria Topolčanská è la prima donna in 222 anni ad essere eletta rettrice dell’Accademia di Bella arti di Praga: tra i suoi obiettivi quello di aumentare la partecipazione di studenti e docenti nella gestione dell’istituto

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Privacy Preference Center

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: