Ecco MOST #5, il nuovo numero della rivista di East Journal!

E’ uscito il nuovo numero di Most, rivista quadrimestrale prodotta dalla redazione di East Journal che annovera, tra i suoi collaboratori, importanti firme del giornalismo e della cultura che guardano a oriente. La rivista Most è editata dall’Associazione culturale Most che opera con l’intento di fare dell’informazione e della conoscenza un ponte fra le culture d’Europa.

I contenuti del nuovo numero

Il nuovo numero offre una lettura parallela dei fatti che stanno accandendo in Turchia e in Bosnia Erzegovina: proteste antigovernative, rivolte generazionali, tentativi di re-islamizzazione dall’alto. I due paesi, legati da un passato comune, vivono settimane di tensione. La Turchia, inoltre, ha cercato di costruire una politica estera “neo-ottomana” e la Bosnia è stato uno dei paesi che hanno guardato ad Ankara con maggiore interesse. Ora che il potere di Erdogan è messo in discussione, e il neo-ottomanismo è in crisi, si aprono nuove prospettive.

Ma il nuovo numero di Most non è solo questo. Si parla delle turbolenze del Caucaso, dell’ascesa di Alba Dorata in Grecia, delle donne di Srebrenica e di alta velocità in Europa con un’intervista a Luca Rastello, autore di Binario morto, un viaggio lungo il corridoio cinque da Lisbona a Kiev. Tra i collaboratori di questo numero Donatella Sasso, dell’Istituto Salvemini, e Margherita Dean, di Radio Popolare.

Come avere Most

Si più avere Most previa una piccola donazione da effettuarsi tramite paypal. Anche coloro che non sono titolari di un conto paypal potranno comunque effettuare la donazione su paypal, senza alcun obbligo di registrazione, tramite carta di credito o postepay. Per avviare la transazione è sufficiente cliccare sul pulsante “Donazione” che trovate qui sotto.

L’offerta consigliata è 4 euro. Ma non mettiamo un limite alla vostra disponibilità. Il ricavato andrà a sostegno dell’Associazione culturale Most, costituita proprio grazie alle vostre donazioni. I donatori più generosi avranno un posto d’onore nel nostro elenco sostenitori.

  • Most è una rivista ESCLUSIVAMENTE ELETTRONICA, scaricabile in pdf sul proprio computer. Non esiste una versione cartacea.
  • Il link per scaricare la rivista vi arriverà sull’indirizzo e-mail fornito a paypal in fase di registrazione o pagamento entro pochi giorni.

Per farvi venire l’acquilina in bocca ecco una preview.

 




 

Ma abbiamo svelato fin troppo, non resta che augurarvi buona lettura!

Chi è Matteo Zola

Giornalista professionista e professore di lettere, classe 1981, è direttore responsabile del quotidiano online East Journal. Collabora con Osservatorio Balcani e Caucaso e EastWest. E' stato redattore a Narcomafie, mensile di mafia e crimine organizzato internazionale, e ha scritto per numerose riviste e giornali (Nigrizia, Il Tascabile, il Giornale, Il Reportage). Ha realizzato reportage dai Balcani e dal Caucaso, occupandosi di estremismo islamico e conflitti etnici. E' autore di "Congo, maschere per una guerra", Quintadicopertina editore, Genova, 2015; e di "Revolyutsiya - La crisi ucraina da Maidan alla guerra civile" (curatela) Quintadicopertina editore, Genova, 2015.

Leggi anche

Sono arrivate le bollette, sostieni East Journal!

Come ogni anno East Journal deve affrontare le spese di gestione del sito. Se ritenete che la redazione di East Journal faccia un buon lavoro, continuate a leggere questo articolo.