Iran

IRAN: La vicenda del blogger iraniano Mehdi Khosravi e il ruolo dell’Italia

Mehdi Khosravi

Mehdi Khosravi, blogger iraniano scomodo al regime di Teheran, era stato arrestato a Lecco. Il mandato di cattura internazionale risaliva al 2009. La corte d’appello di Milano, il giorno 11 agosto, gli ha concesso la scarcerazione perchè rifugiato politico. L'accusa nei suoi confronti è di corruzione. Ma dietro le accuse nei suoi confronti ci sarebbe una campagna antidemocratica da parte del Paese degli ayatollah.

Leggi tutto

Addio al regista iraniano Kiarostami. Niente più sapore di ciliegia

Addio a Kiarostami. Niente più sapore di ciliegia

«Un’opera d’arte non esiste al di là della percezione del pubblico»: era uno dei mantra di Abbas Kiarostami, regista e poeta iraniano, spentosi il 4 luglio scorso a Parigi. Di certo, però, un’opera d’arte continua a vivere anche quando il suo creatore non c’è più. È quello che accade anche all’enorme eredità cinematografica e poetica del maestro iraniano

Leggi tutto

IRAN: Le elezioni più importanti degli ultimi decenni

Elezioni in Iran, il voto più importante degli ultimi decenni

Il 26 febbraio gli iraniani andranno alle urne per eleggere il nuovo parlamento e rinnovare l'Assemblea degli Esperti, l'organo che tra gli altri compiti ha quello di eleggere la Guida Suprema. Dall'esito del voto dipende il futuro di un paese che sta attraversando una fase delicatissima, alla ribalta mondiale dopo l'accordo sul nucleare ma denso di contraddizioni sociali al suo interno.

Leggi tutto

IRANICA: Gli armeni, cristiani all’ombra di un minareto

post_display_cropped_25e7d4999a1bef7f970bb59443848d94

La vicenda del popolo armeno è spesso collegata al genocidio compiuto dai turchi, ma nel vicino Iran la loro vicenda si intreccia con le origini stesse della storia del paese, quando l’Armenia era una provincia, o satrapia, dell’Impero achemenide. Ancora in tempi moderni gli armeni hanno dato all'Iran uomini d'arte e cultura, ma anche eroi nazionali...

Leggi tutto

IRANICA: Gli ultimi seguaci di Zarathustra

ORG XMIT: ABD03 ABD03 SHAHRIYAR (IRÁN), 29/01/2013.- Zoroastristas iraníes sujetan el fuego sagrada durante la ceremonia del 'Sade', que se celebra 50 días antes del Nuevo Año iraní, en Teherán, Irán hoy, martes 29 de enero de 2013. El día del Sade se celebra para honrar al fuego y celebrar la victoria sobre las fuerzas de la oscuridad, el frío y las heladas. EFE/Abedin Taherkenareh

Contrariamente a quanto spesso si pensa, l’islam non ha mai cercato di estirpare con la spada le altre religioni. Ed è così che in Iran troviamo ancora dei seguaci dello zoroastrismo, culto pre-islamico maggioritario nella regione, che molto ha a che vedere con la dottrina cristiana, la quale si è in certa misura ispirata alle parole di Zoroastro / Zarathustra...

Leggi tutto

IRANICA: La minoranza che non ti aspetti. Gli ebrei in Iran e la loro storia millenaria

2789742510_2d83ddae7f

Esclusa Israele, quella iraniana rappresenta oggi la comunità ebraica più numerosa dell’intero Medio Oriente. Essa ha origini antichissime, otto secoli prima di Cristo, quando un re assiro deportò parte delle tribù israelitiche in terra d’Iran. Oggi questa grande comunità vive, studia, prega e lavora nel paese nemico giurato del nuovo stato di Israele...

Leggi tutto

IRAN: La questione curda. A che punto siamo?

Iran-Kurdistan01-001

Non devono combattere l’ISIS per sopravvivere, come i curdi in Siria e in Iraq, e neppure fronteggiare l’esercito di Ankara, come quelli in Turchia. Eppure, anche per i curdi dell'Iran la vita non è facile. Esecuzioni, proteste, arresti e scontri fra miliziani ed esercito iraniano hanno ridato vigore negli ultimi mesi a una lotta che ha radici antiche, e che pare lontana da una soluzione.

Leggi tutto

IRANICA: La lingua curda, all’origine di un popolo

Kurdish_languages_map.svg

Una lingua iranica molto importante è il curdo, erroneamente ritenuta da molti parente del turco, è invece una lingua antica che, a dire il vero, non è una lingua sola. Esistono infatti molte varianti del curdo e la questione su chi siano i curdi resta aperta e ha implicazioni politiche rilevanti ...

Leggi tutto

Le lingue iraniche, dai curdi a Zoroastro

persiano-620x288

Seconda puntata della rubrica "Iranica", alla scoperta del moderno e antico Iran. Dopo avere descritto la lingua persiana, questa settimana cerchiamo di capire dove è parlata, come si è evoluta, quali altre lingua ha prodotto. L'enorme estensione delle lingue iraniche si deve alla grandezza (non solo geografica) dell'antica civiltà persiana...

Leggi tutto

IRANICA: La lingua persiana, lontana cugina dell’italiano

khat_148172

Questa è la prima puntata di Iranica, rubrica che intende portarvi alla scoperta dell'Iran antico e moderno, nella speranza di vincere qualche pregiudizio e farvi conoscere storia e cultura di un grande popolo. Cominciamo dalla lingua persiana, il farsi, che - a dispetto delle apparenze - è parente più dell'italiano che dell'arabo.

Leggi tutto

IRAN: Ciò che l’Accordo non dice

1396343056_eff9ff43a6_z

Cosa succederà dopo l’accordo sul nucleare iraniano? Per gli entusiasti basterà una sola firma vergata in un elegante palazzo viennese a risolvere tutte le tensioni della regione. Ma stando ai pessimisti, l’accordo può trasformarsi in un game-changer in negativo e portare più destabilizzazione. Il commento di Eugenio Dacrema. di Eugenio ...

Leggi tutto

IRAN: La fine di un mondo

Yazd, Iran. Foto di Simone Zoppellaro

L’accordo di Vienna rappresenta molto più di quanto giornali e analisti vorrebbero farci credere. Certo, le implicazioni politiche non mancano, sono molte e in parte imprevedibili. E qui i commenti si sprecano: l’Arabia Saudita e Israele scalpitano, i repubblicani negli USA si dicono pronti a dare battaglia, mentre le aziende ...

Leggi tutto

ISRAELE: “L’Iran non sta sviluppando armi atomiche”. Il cablogramma del Mossad che imbarazza Netanyahu

ISRAELE: “L’Iran lontano dall’atomica”. Il cablogramma che imbarazza Netanyahu

Il Mossad smentisce Netanyahu sui reali progressi del nucleare iraniano per scopi militari. È quanto si ricava dalla lettura di un cablogramma proveniente dai servizi segreti israeliani, datato 22 ottobre 2012, e finito da qualche giorno nelle mani dell’unità investigativa di al-Jazeera. Il breve report contiene informazioni dettagliate sulle quantità ...

Leggi tutto

STAN-Project: alle porte d'Europa

0-bosphorus

Un diario non va riattualizzato: tanto è successo nella regione degli stan dal nostro periodo di ricerca, dall’invasione delle milizie dell’Isis in Iraq, alla vittoria del partito di Erdogan nelle elezioni amministrative turche, dall’esplosione del conflitto ucraino alla svendita della maggiore industria di gas kirghisa alla Russia. A distanza di una manciata ...

Leggi tutto

IRAN: Teheran di fronte al mondiale

Il presidente Rouhani guarda la partita Iran-Nigeria

Mercoledì il sogno mondiale di milioni di iraniani si è infranto. La sconfitta con la Bosnia ha concluso una partecipazione che, nonostante il magro bottino di un punto, ha destato non pochi entusiasmi in patria. Così, nei giorni precedenti, sia il pareggio con la Nigeria che la sconfitta di stretta ...

Leggi tutto

IRAN: Teheran invitata alla conferenza di pace sulla Siria. Anzi no

Conferenza di pace Siria

Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon si è visto costretto a ritirare l’invito all’Iran, annunciato meno di ventiquattro ore prima, ai negoziati sulla guerra civile siriana, cominciati il 22 gennaio a Montreux, in Svizzera. L’inclusione all’ultimo momento di Teheran, principale alleato regionale del Presidente Bashar al-Assad, aveva scatenato un tafferuglio diplomatico, innescando ...

Leggi tutto

IRAN: I negoziati sul nucleare e l'incognita dei diritti umani

International Campaign for Human Rights in Iran

Nei primi cento giorni dalla sua entrata in carica, il presidente iraniano Hassan Rouhani è sembrato seriamente impegnato a mantenere una delle sue promesse elettorali: risolvere la controversia sul programma nucleare iraniano e porre fine all’isolamento diplomatico del Paese. Lo scorso 24 novembre a Ginevra è stato firmato dai rappresentanti ...

Leggi tutto

LIBANO: Attacco all'ambasciata iraniana alla vigilia dei negoziati sul nucleare

Iran Embassy.jpg

L’eco del conflitto siriano rimbomba nuovamente a Beirut, in Libano, dove il 19 novembre due attacchi suicidi hanno colpito l’ambasciata iraniana, uccidendo 23 persone e ferendone oltre un centinaio. Tra i morti anche Ebrahim Ansari, responsabile culturale della rappresentanza della Repubblica islamica. L’attentato è stato rivendicato dalla Brigata Abdullah Azam, gruppo ...

Leggi tutto

IRAN: Negoziati, nuovo presidente, vecchi problemi

iran_safwat sayed_flickr

Dopo mesi di stallo i negoziati sul nucleare iraniano sembrano timidamente risollevarsi dal pantano di recriminazioni sterili in cui erano affondati durante gli ultimi otto anni dell’amministrazione di Mahmoud Ahmadinejad. Complice la retorica del cambiamento del nuovo governo di Hassan Rouhani, entrato in carica lo scorso 3 agosto, l’ultimo round ...

Leggi tutto

IRAN: Con Rohani la fine del populismo e della redistribuzione

iran_ MarkoMoudrak_flickr

La vittoria di Rohani (più correttamente sarebbe da scrivere Ruhani, o, in trascrizione scientifica Ruḥāni) alle elezioni presidenziali iraniane è probabilmente un segnale positivo per il paese e per la regione. E’ stata descritta da molta stampa occidentale come una vittoria “sorprendente” ed “inattesa”; non tanto perché effettivamente difficile da ...

Leggi tutto

IRAN: Rowhani è presidente

rowhani-564x272

(Diruz.it) “Vince chi vota”. Lo slogan di Gianni Alemanno per le comunali di Roma racchiude il senso della vittoria di Hassan Rowhani alle undicesime elezioni presidenziali della Repubblica islamica di Iran. Elezioni snobbate da buona parte dei media italiani: la copertura è stata pressoché nulla se paragonata a quella per le elezioni ...

Leggi tutto

IRAN: Omar Khayyam, il poeta persiano censurato dagli ajatollah

omar_khayyam_bc23

Nato a Nishpur, nell’attuale Iran nord-orientale, Omar Khayyam (1048-1131) fu matematico, astronomo e poeta persiano. Il suo nome completo è Ghiyāth al-Dīn Abū l-Fatḥ ʿUmar ibn Ibrāhīm al-Nīsābūrī al-Khayyāmī (o al-Khayyām). L’ultima denominazione significa costruttore di tende, probabile attività di suo padre Ibrāhīm. E’ uno dei più grandi esempi di poesia persiana, testimonianza dell’alto livello ...

Leggi tutto

IRAN: Nucleare, il negoziato che non s'ha da fare

1321362830235_1

Ancora nessun passo avanti per i negoziati tra Iran e comunità internazionale sul programma nucleare iraniano. È finito in un nulla di fatto l’incontro del 16 e 17 gennaio tra Teheran e gli ispettori dell’AIEA, l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, che speravano di ottenere l’ok per visitare lo stabilimento militare ...

Leggi tutto

IRAN: Come funziona la Repubblica Islamica? Uno sguardo alle fondamenta dell'ordinamento statale iraniano

http://images.fastcompany.com

L’Iran si regge su un sistema politico ibrido che affianca organi eletti a suffragio universale a istituzioni religiose nominate dall’alto con il compito di controllare che la Repubblica islamica non si allontani dai binari tracciati dalla Rivoluzione del 1979. L’architettura istituzionale attuale deve molto all’ayatollah Ruhollah Khomeini, che negli anni ...

Leggi tutto

IRAN: Viaggio nei penitenziari del regime

Iran_Evin_House_of_Detention_1__news

Evin, Gohardasht, Qazvin, Kahrizak, Shiraz: sono solo alcuni nomi di città iraniane dove hanno sede le più grandi prigioni del paese. Le prime due, tristemente note per le decine di uccisioni sommarie giornaliere, si trovano  poco lontane  da Teheran; le altre rispettivamente nell’Iran Nord Occidentale, Iran centro-settentrionale, e centrale. Il ...

Leggi tutto

IRAN: Quando le sanzioni rafforzano Ahmadinejad

http://www.kyivpost.com

I panni sporchi si lavano in famiglia. É quello che sembra suggerire la Guida Suprema, Ali Khamenei, che mercoledì 21 novembre ha chiesto al Majles, il Parlamento iraniano, di bloccare l’interrogazione parlamentare nei confronti del presidente Mahmoud Ahmadinejad, accusato a marzo di scelte politiche ed economiche discutibili. La decisione sorprende ...

Leggi tutto

L'opposizione iraniana cerca a Parigi la sua primavera

Paris - Villepinte, Parc des Expositions

Il 2013 sarà decisivo per l’Iran, secondo Mariam Rajavi, leader del Consiglio Nazionale di Resistenza Iraniano, che ha riunito a Villepinte, alle porte di Parigi, decine di migliaia di esuli. “Nonostante la repressione, la primavera iraniana è sempre viva”, ha detto la leader del movimento più rappresentativo dell’opposizione iraniana all’estero. آزادی ...

Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com